Skip to content

Il Traduttore per Genitori: uno strumento per migliorare le abilità comunicative

Il Traduttore per Genitori: uno strumento per migliorare le abilità comunicative 

Comunicare con vostro figlio dovrebbe essere facile, ma è più facile che insorgano incomprensioni. Fate un semplice commento su ciò che indossa e lui se ne va arrabbiato, sbattendo la porta. Chiedete cosa ha mangiato a pranzo e lui pensa che lo stiate attaccando sul suo modo di mangiare.

Mentre voi cercate di dimostrare quanto vi preoccupate per lui, la sua reazione induce a pensare che stiate parlando due lingue diverse. 

Ovviamente ci saranno sempre momenti in cui vostro figlio fraintende ciò che state dicendo, ma migliorando le vostre capacità di ascolto e la comunicazione verbale, potete dimostrargli che non intendete ferirlo o farlo star male riducendo  possibilmente le discussioni.

Se voi e vostro figlio litigate in continuazione, avete bisogno del Traduttore per Genitori. Condividete questa pagina con vostro figlio, in modo che entrambi possiate utilizzarla per avviare una conversazione in cui il minor numero di parole si perda nella "traduzione".

Mum Translator video

Dove Mum Translator
  • Action checklist: Making the most of the Parent Translator

    Parlate con vostro figlio

    Chiedetegli di pensare al modo in cui voi due parlate. Vi capita mai di fraintendere ciò che l'altro vuole dire?

  • 2

    Continuate a parlare

    Al termine dei video sul Traduttore per Genitori, vostro figlio avrà la possibilità di inviarvi un messaggio per dirvi quali situazioni gli danno più fastidio. Ditegli che vorreste sapere ciò che pensa e discutere su quanto lo infastidisce per provare a cambiare approccio.

  • 3

    Costruitevi una corazza

    cercate di non offendervi se vostro figlio giudica i vostri commenti  come “molto fastidiosi"; piuttosto chiedetegli perché e scoprite come vorrebbe che voi affrontaste queste situazioni in futuro.

  • 4

    Siate proattivi

    Se non vi scrive un messaggio, chiedetegli casualmente se l'ha inviata e che cosa ha pensato.

  • 5

    Cercate sostegno

    La prossima volta che vostro figlio si arrabbia, cercate di spiegare il vero significato delle vostre parole facendo riferimento al Traduttore per Genitori.

Passi successivi

  • Condividete il Traduttore per Genitori con vostro figlio. Lo aiuterà a capire che non intendete ferirlo quando parlate dei suoi amici, di dieta e di vita sociale, con possibile miglioramento della comunicazione tra voi due.
  • Usate le animazioni e la checklist di azioni per impostare la conversazione con vostro figlio.
  • I video come lo hanno fatto sentire? Capisce che quanto dice la gente e ciò che intende è aperto a diverse interpretazioni?
  • Incoraggiate vostro figlio a condividere i video con gli amici e ad avere la stessa conversazione con loro.