Skip to content
La vera bellezza rispetta gli animali

Dove and PETA: insieme contro la sperimentazione sugli animali nel mondo

Dove è approvato a livello globale dall'organizzazione per i diritti degli animali PETA (People for the Ethical Treatment of Animals) in riconoscimento dell'impegno globale di Dove per porre fine in modo permanente ai test sugli animali in tutto il mondo.

La sperimentazione animale per i prodotti cosmetici è stata vietata nell'UE dal 2004 e, per gli ingredienti dei prodotti cosmetici, dal 2013; tuttavia, questo non è il caso nella maggior parte degli altri paesi del mondo.

Come un importante marchio leader venduto in tutto il mondo, Dove ha preso una posizione globale e ha fatto un ulteriore passo avanti. Dove ha adottato una politica che vieta qualsiasi test sugli animali in qualsiasi parte del mondo: nessun progetto viene approvato internamente se dovesse comportare l'obbligo di test sugli animali dei prodotti o degli ingredienti Dove. Per raggiungere questo traguardo, Dove ha preso decisioni chiave su come e quali prodotti vendere nei paesi in cui i test sugli animali potrebbero essere ancora un requisito obbligatorio, come la Cina. Dove accoglie con favore i recenti cambiamenti normativi in ​​Cina, il che significa che la maggior parte dei prodotti cosmetici importati non richiede più test sugli animali. Fino a quando non ci sarà un divieto totale, continueremo a garantire che tutti i futuri prodotti lanciati da Dove in Cina non saranno soggetti a test sugli animali da parte delle autorità cinesi.

Dove ha dimostrato a lungo un impegno contro i test sugli animali: dalla metà degli anni '80, Dove non ha testato (né commissionato ad altri di testare) i suoi prodotti sugli animali, né testato (né commissionato ad altri di testare) gli ingredienti contenuti nei suoi prodotti dal 2010 più di due anni prima del divieto di commercializzazione della sperimentazione animale dell'UE.

Dove PETA

In qualità di marchio globale, l'approvazione PETA di Dove rafforza il suo impegno a porre fine in modo permanente ai test sugli animali in tutto il mondo. Per oltre 40 anni Unilever ha sviluppato approcci senza animali per i test sulla sicurezza dei prodotti. Unilever supporta le richieste per un divieto globale dei test sugli animali per i cosmetici entro il 2023 e vuole vedere che più governi accettino alternative ai test sugli animali e cambino le loro normative il prima possibile.La collaborazione in corso di Unilever con Humane Society International sarà un significativo passo avanti verso questo obiettivo.

È la leadership di Unilever nello sviluppo di approcci non animali e, a livello globale, nel promuovere la loro accettazione da parte delle autorità di regolamentazione che ha portato PETA a riconoscere Unilever come "azienda che lavora per il cambiamento normativo". Puoi trovare di più qui:Alternative ai test sugli animali | Unilever

Informazioni su PETA

PETA è la più grande organizzazione per i diritti degli animali al mondo, con oltre 6,5 milioni di membri e sostenitori. Dal 1980, la PETA ha condotto una campagna contro l'abuso e lo sfruttamento degli animali e ha influenzato organizzazioni e legislatori affinché smettano di usare animali quando e dove possibile.

Il suo elenco Beauty Without Bunnies dei marchi approvati da PETA è la regola d'oro su cui i consumatori possono fare affidamento quando effettuano acquisti compassionevoli. Quando c'è il logo PETA-Approved su un prodotto, puoi fidarti del fatto che il marchio che hai scelto non esegue test sugli animali.