Blonde woman standing beside two potrait sketches

Dove Real Beauty Sketches

Se qualcuno ti chiedesse di descrivere il tuo aspetto, cosa diresti? L'immagine del nostro corpo è sempre sotto attacco e sentirsi belle è spesso difficile – infatti, a volte non siamo in grado di riconoscere la nostra bellezza. La nostra autostima ha decisamente bisogno di una scossa.

Purtroppo siamo così bombardate da irraggiungibili stereotipi di bellezza – riviste, TV, pubblicità, social media – da sottovalutare la nostra reale bellezza. Oltre la metà delle donne ammette di essere il peggior critico di sé stessa, quando si tratta di aspetto. La percezione di noi stesse è molto inferiore rispetto alla realtà. Siamo convinti che sentirsi belle sia il primo passo per vivere felici, abbiamo quindi deciso di intervenire. 

Abbiamo condotto un nuovo esperimento di bellezza molto audace: Real Beauty Sketches. Abbiamo chiesto ad alcune donne di descrivere il proprio aspetto al ritrattista forense dell'FBI Gil Zamora, il quale (da dietro una misteriosa tenda) esegue i ritratti sulla base delle descrizioni fornite. 

E' poi stato chiesto a un' estranea a caso di descrivere la stessa donna a Gil, per confrontare le due descrizioni. Il risultato? Due ritratti completamente diversi. Il soggetto del ritratto descritto dall'estranea appare più bello, felice e accurato. L'esperimento ha confermato tutti i nostri sospetti: sei più bella di quello che pensi. Per incoraggiare milioni di donne in tutto il mondo, incapaci di riconoscere la propria bellezza, abbiamo realizzato un breve filmato sulle reazioni delle protagoniste alla vista dei ritratti e sull'impatto della nuova percezione di sé stesse.

"Quando mi è stato chiesto di partecipare al video Dove, non avrei mai immaginato che i due ritratti sarebbero risultati così diversi," afferma Gil.

An interview with Florence on her sketch

Replace text once image complete

Oltre 50 milioni di persone hanno visto il video Dove nei primi 12 giorni dalla sua diffusione. Ad oggi, Real Beauty Sketches ha ottenuto quasi 180 milioni di visualizzazioni. Ci auguriamo che il filmato continui a essere fonte di ispirazione per ognuna di quell' 80% di donne insicure del proprio aspetto fisico, affinché cambino la percezione della propria bellezza e non dimentichino mai le parole: sei più bella di quello che pensi. Basterebbe vedere noi stesse attraverso gli occhi di un estraneo.